Home / News / 24 ore di Pomposa fra sole e nebbia

24 ore di Pomposa fra sole e nebbia

16 Ottobre 2017

E’ la nebbia ad accogliere i piloti che, da tutta Italia e dalla Polonia, sono giunti al Circuito di Pomposa per partecipare alla dodicesima edizione della 24 ore di Pomposa, all’inizio delle prove libere un caldo sole riscalda il circuito e s’intuisce fin da subito che il livello dei piloti in pista è di prim’ordine con ben 13 team racchiusi in meno di un secondo evidenziando l’ottimo lavoro svolto dalla equipe della KZR.

Il via della gara avviene alle ore 15.45 e non sono previste interruzioni per 24 ore, i piloti si alternano alla guida dei kart che vengono cambiati con il sistema “quick change” dopo la prima fase di gara sono i team ROMA CAPUT KARTING, LAMONE CORSE, PERSICORSE, RKS, POMPOSA DREAM TEAM ma all’imbrunire è ancora difficile intuire quale saranno i team che potranno salire sul podio.

L’organizzazione è messa a dura prova nella notte quando una fitta nebbia alterna momenti di alta e bassa visibilità, tuttavia tutti i team sono motivati e la concentrazione dei piloti è altissima tanto che, nonostante l’umidità che attanaglia il circuito, i tempi restano sui valori del pomeriggio sfruttando una traiettoria ideale che, grazie al passaggio continuo dei kart, resta incredibilmente asciutta.

Il sole mattutino dissipa velocemente la nebbia e nella notte è il RAMBO MOTORSPORT a portarsi al comando in una manciata di giri che condivide con il LAMONE, ROMA CAPUT e FAST LANE, La fredda e nebbiosa notte lascia il posto ad una giornata quasi estiva e la stanchezza della notte è presto dimenticata grazie alla calda giornata.

La battaglia si fa sempre più serrata per le prime due posizioni dobe il ROMA CAPUT KARTING ed il RAMBO MOTORSPORT sono racchiusi in meno di un  giro alternandosi al comando ad ogni cambio kart, la lotta si protrae fino alla bandiera a scacchi tagliata per primo dal RAMBO MOTORSPORT con un vantaggio di soli 41 secondi sul ROMA CAPUT KARTING che chiude in seconda posizione, quasi in apnea l’arrivo del LAMONE CORSE che, quasi incredulo, si ritrova in terza posizione davanti ai velocissimo PLAN RACING – OLD DRIVER, ottima la quinta posizione del RKS conquistata ai danni del PERSI CORSE per soli 6 secondi.

La 24 ore di Pomposa ritornerà nel 2018 nel programma della Pomposa Endurance, un ringraziamento a tutti i piloti e allo spirito della manifestazione, il ROMA KAPUT ha donato la coppa vinta al team RKS di cui un loro pilota non ha potuto partecipare a causa di un infortunio occorso nelle prove libere, al quale va l’augurio di pronta guarigione da parte di tutti.

Gare

Racing news

Categorie news

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi