Home / News / Il Punto sull’Endurance Meeting

Il Punto sull’Endurance Meeting

10 Febbraio 2019

Al primo Endurance Meeting dell’anno erano presenti i rappresentanti dei team Nutria, Red Racing, Lamone Coyote e Pederzò, positiva l’iniziativa da riproporre nel corso dell’anno dove i team possano esporre le proprie osservazioni sulle gare e proporre suggerimenti e modifiche ai regolamenti.

Nel corso della riunione è emersa la richiesta di non far vedere i kart pronti al quick change andando a creare una zona inaccessibile ai team in modo che non si possa individuare eventuali kart più veloci, si suggerisce di uniformare il regolamento fra i team amatoriali e professionisti (stessi stint, stessi tempi etc)  andando ad individuare parametri diversi per la definizione delle sotto categorie, valutando numero dei piloti appartenenti al team, prestazioni nella prima fase di gara o altri parametri, ancora da individuare, per stabilire se un team può considerarsi effettivamente amatoriale.

Confermata la responsabilità dei Team/piloti per quanto riguarda il rispetto dei regolamenti in particolare sul montaggio del trasponder, sul controllo del peso etc, richiedendo al personale addetto di non intervenire e di lasciare eventualmente sbagliare i piloti per poi penalizzare in base all’errore commesso, ad esempio se ci si accorge di un mancato rispetto del sorteggio di un kart il personale deve annotarlo e penalizzare il team con l’obbligo di riportare il kart al quick change facendogli fare così un cambio in più.

Il concetto di base è che se il personale corregge i possibili errori che il team sta commettendo non potrà mai essere attento e responsabile, in pratica lasciandogli commettere l’errore e penalizzarlo ci si aspetta in seguito una maggiore attenzione e la crescita professionale del team.

Altro punto dibattuto è trovare un controllo efficace affinché tutti i componenti del team contribuiscano al risultato di squadra con una ripartizione proporzionale del tempo di gara su tutti i componenti evitando che eventuali piloti più veloci vengano impiegati maggiormente imponendo un tempo totale massimo di guida pilota proporzionato alla durata della gara.

La Pomposa Endurance si attiverà per adattare il regolamento già dal prossimo appuntamento della winter Series 16 Febbraio, gara anticipata per evitare concomitanze con il neo nato Campionato WEK che avrà inizio Sabato 23 sul circuito di Jesolo, i team presenti hanno accolto positivamente l’iniziativa apprezzando la volontà degli organizzatori di evitare concomitanze almeno sulle gare più importanti.

Ci si rivede in pista Sabato 16.Febbraio

Gare

Racing news

Categorie news

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi